Contaminazioni da Escherichia coli O157: il ruolo dell'igiene e il rischio entibiotico-resistenza