Il voto nel concordato preventivo