Spazio geografico e antropologia filosofico-sociale. Riflessioni a partire da Kant