Continuità e discontinuità della Riforma: l’eredità nella vita quotidiana