Corte di Giustizia e revocatoria preferenziale della scissione