La ricognizione nella dinamica e nella statica processuale