"Io devo la mia salvazione a Setaccio". Percezioni e suggestioni scientifiche fra letteratura e medicina