Scissione e responsabilità sussidiaria per i debiti insoddisfatti