Dignità della persona e diritto al minimo vitale nello Stato sociale tedesco