La diffusione dei dati dell’ultimo censimento dell’agricoltura costituisce un momento importante per la ricerca economica applicata al settore, sia perché gli stessi saranno per molti anni lo strumento di base per l’impostazione di tutte le indagini riguardanti il mondo agricolo, sia perché l’analisi delle dinamiche intercensuarie offre una chiave di lettura oggettiva dell’impatto delle numerose politiche di settore sulle aziende agricole. Il saggio propone, appunto, l’analisi delle dinamiche evolutive dell’agricoltura pugliese nell’ultimo decennio intercensuario, al fine di cogliere le modalità con cui le aziende regionali si sono adeguate alle molteplici trasformazioni di scenario, ovvero, più specificamente, il modo con cui hanno reagito alla profonda riforma della politica agricola comune. Il lavoro oltre a registrare l’intensità delle trasformazioni strutturali avvenute, mira ad analizzare tanto le dinamiche provinciali delle produzioni agricole principali, quanto la dinamica territoriale delle specializzazioni produttive. A tal fine sono stati impostati diversi percorsi analitici, che oltre agli strumenti più comuni della statistica descrittiva, hanno previsto l’applicazione della shift and share analysis e dell’indice di specializzazione produttiva. Il lavoro ha permesso di tracciare un primo bilancio regionale degli effetti prodotti dalla riforma Mac Sharry, articolato per province e per settori produttivi.

Dinamiche evolutive dell’agricoltura pugliese

BELLIGGIANO, Angelo
2004

Abstract

La diffusione dei dati dell’ultimo censimento dell’agricoltura costituisce un momento importante per la ricerca economica applicata al settore, sia perché gli stessi saranno per molti anni lo strumento di base per l’impostazione di tutte le indagini riguardanti il mondo agricolo, sia perché l’analisi delle dinamiche intercensuarie offre una chiave di lettura oggettiva dell’impatto delle numerose politiche di settore sulle aziende agricole. Il saggio propone, appunto, l’analisi delle dinamiche evolutive dell’agricoltura pugliese nell’ultimo decennio intercensuario, al fine di cogliere le modalità con cui le aziende regionali si sono adeguate alle molteplici trasformazioni di scenario, ovvero, più specificamente, il modo con cui hanno reagito alla profonda riforma della politica agricola comune. Il lavoro oltre a registrare l’intensità delle trasformazioni strutturali avvenute, mira ad analizzare tanto le dinamiche provinciali delle produzioni agricole principali, quanto la dinamica territoriale delle specializzazioni produttive. A tal fine sono stati impostati diversi percorsi analitici, che oltre agli strumenti più comuni della statistica descrittiva, hanno previsto l’applicazione della shift and share analysis e dell’indice di specializzazione produttiva. Il lavoro ha permesso di tracciare un primo bilancio regionale degli effetti prodotti dalla riforma Mac Sharry, articolato per province e per settori produttivi.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11695/8094
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact