Vago/sintetico/analitico: Peirce contro Kant