Liberi perché “ignoranti” e “ricchi” perché liberi. Per una difesa della libertà da una prospettiva evolutiva.