Che illusione sentirsi portavoce della storia