Con la sentenza n. 75 del 2000 la Corte Costituzionale ha dichiarato non fondata la questione di legittimità costituzionale dell'art. 6 comma 17 l. 127/1997, poiché detta norma non costituisce esercizio obbligatorio dell'autotutela per gli Enti locali. Richiamato brevemente il caso all'esame della Consulta, l'A. prende spunto da questa decisione per approfondire i seguenti aspetti della questione: sanatoria dei provvedimenti illegittimi e rispetto dell'autonomia degli Enti locali; efficienza dell'amministrazione e illegittimità degli atti di organizzazione interna; concorso interno e copertura dei vuoti in organico.

I “concorsi interni”

CAROLI CASAVOLA, Hilde
2000

Abstract

Con la sentenza n. 75 del 2000 la Corte Costituzionale ha dichiarato non fondata la questione di legittimità costituzionale dell'art. 6 comma 17 l. 127/1997, poiché detta norma non costituisce esercizio obbligatorio dell'autotutela per gli Enti locali. Richiamato brevemente il caso all'esame della Consulta, l'A. prende spunto da questa decisione per approfondire i seguenti aspetti della questione: sanatoria dei provvedimenti illegittimi e rispetto dell'autonomia degli Enti locali; efficienza dell'amministrazione e illegittimità degli atti di organizzazione interna; concorso interno e copertura dei vuoti in organico.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11695/7234
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact