La liquidazione dell’attivo fallimentare nel correttivo alla riforma