Il trust "concorsuale"