«Note di pitture, sculture e fabriche notabili della città di Fiorenza». Un testimone della fortuna manoscritta delle opere di Francesco Albertini, Giorgio Vasari e Francesco Bocchi: il manoscritto N. 4/15 (2880) della Fondazione Horne di Firenze