Caso SME e principio di legalità