Pluralità di reati e durata della custodia cautelare