The excavation at Capo di Campo (Castello del Matese, Ce)has yielded a new group of Oscan tiles mentioning the meddices tutici of Bovianum. In addition to improve some readings previously proposed, this group of tile stamps allow further notaations about their meaning. In particular, it is suggested that the mention of meddices tutici did not serve to date the tiles but it was in connection with the maintenance of public building carried out by the magistrate.

Lo scavo in località Capo di Campo (Castello del Matese, Ce) ha restituito un nuovo gruppo di bolli oschi che, oltre a migliorare alcune letture precedentemente proposte, offre la possibilità di qualche ulteriore notazione circa il loro significato. In particolare, si suggerisce che la menzione dei meddices tutici non servisse a datare la tegola ma fosse in relazione con un ufficio svolto da questi magistrati, ovvero la manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici pubblici.

Nuovi bolli oschi su tegola dall'area del Lago del Matese

SORICELLI, Gianluca
2013-01-01

Abstract

Lo scavo in località Capo di Campo (Castello del Matese, Ce) ha restituito un nuovo gruppo di bolli oschi che, oltre a migliorare alcune letture precedentemente proposte, offre la possibilità di qualche ulteriore notazione circa il loro significato. In particolare, si suggerisce che la menzione dei meddices tutici non servisse a datare la tegola ma fosse in relazione con un ufficio svolto da questi magistrati, ovvero la manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici pubblici.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11695/5013
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact