Non è necessaria la ratifica del Consiglio per revocare l’incarico di un assessore. Sottolineata l’ampia discrezionalità dell’atto (nota a C. Stato, sez. V, 8.3.2005