Juniperus communis L, Teucrium polium L. e Satureja montana L. dall'impiego etnobotanico all'isolamento di nuovi metaboliti secondari bioattivi.