L'articolo ricostruisce un interessante caso di 'resistenza' delle autorità capitoline alle decisioni del papa Sisto V, che aveva autorizzato dei privati a demolire la tomba di Cecilia Metella per ricavarne materiali da costruzione.

Il rapporto con l'antico nella Roma di Sisto V: la controversia sulla demolizione della tomba di Cecilia Metella

ANTINORI, Aloisio
1989

Abstract

L'articolo ricostruisce un interessante caso di 'resistenza' delle autorità capitoline alle decisioni del papa Sisto V, che aveva autorizzato dei privati a demolire la tomba di Cecilia Metella per ricavarne materiali da costruzione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11695/4429
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact