Alle origino della fenomenologia: Husserl e Stumpf sul problema dello spazio