Con l'affermarsi della collaborazione internazionale in materia di protezione dei diritti fondamentali della persona umana, si è manifestato un deciso interesse per la Convenzione Europea del 1950, per il suo patrimonio normativo e per le istituzioni giurisdizionali (Commissione e Corte) attive al suo interno. Nello specifico, in relazione ai più immediati interessi dei cultori delle discipline ecclesiasticistiche, si è potuta constatare la idoneità e la completezza delle previsioni contenute nell’art. 9 della Convenzione che, oramai, dopo quasi un sessantennio di operatività, continua a dimostrarsi vitale ed efficace ai fini dell’attuazione delle libertà di religione nel continente europeo, anche per merito del contributo interpretativo dell’elaborazione giurisprudenziale in materia.

Linee evolutive dell'interpretazione giurisprudenziale dell'art. 9 della Convenzione di Roma. Sviluppi e prospettive per il diritto di libertà religiosa nello spazio giuridico europeo

Parisi Marco
2009

Abstract

Con l'affermarsi della collaborazione internazionale in materia di protezione dei diritti fondamentali della persona umana, si è manifestato un deciso interesse per la Convenzione Europea del 1950, per il suo patrimonio normativo e per le istituzioni giurisdizionali (Commissione e Corte) attive al suo interno. Nello specifico, in relazione ai più immediati interessi dei cultori delle discipline ecclesiasticistiche, si è potuta constatare la idoneità e la completezza delle previsioni contenute nell’art. 9 della Convenzione che, oramai, dopo quasi un sessantennio di operatività, continua a dimostrarsi vitale ed efficace ai fini dell’attuazione delle libertà di religione nel continente europeo, anche per merito del contributo interpretativo dell’elaborazione giurisprudenziale in materia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11695/3537
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact