Chiesa e chiese locali alla metà del Seicento: realtà e limiti di una “svolta”