Il sublime carsico. Variazioni del concetto da Schiller a Vischer