La Cassazione ripudia il trust "concorsuale"