Dal socio tiranno al dominus abusivo