Libertà di stabilimento delle società in Europa e tutela dei creditori: il caso Inspire Art