The constitutional discipline of the pandemic seems like a pendulum that oscillates between three constitutional "subjects": "international prophylaxis", "protection of health" and "state of health emergency". The work aims to rationalize the complex regulatory and jurisprudential framework reaching the conclusion that the legal instruments used by the Government can be judged with less severity if one becomes aware of a lacuna in the legal system in the regulation of the pandemic understood as an emergency of duration manent. In particular, the work examines the systematic value of the judgment of the Constitutional Court n. 37 of 2021 in order to identify the subject of “international prophylaxis”.

La disciplina costituzionale della pandemia sembra un pendolo che oscilla tra tre “materie” costituzionali: la “profilassi internazionale”, la “tutela della salute” e lo “stato di emergenza sanitario”. Il lavoro si propone di razionalizzare il complesso quadro normativo e giurisprudenziale arrivando alla conclusione che gli strumenti giuridici utilizzati dal Governo possano essere giudicati con minore severità se si prende consapevolezza di una lacuna dell’ordinamento giuridico nella disciplina della pandemia intesa come emergenza di durata permanente. In particolare, il lavoro approfondisce il valore sistematico della sentenza della Corte costituzionale n. 37 del 2021 in ordine all’individuazione della materia della “profilassi internazionale”.

Il problema della individuazione della disciplina costituzionale della pandemia nella giurisprudenza costituzionale

Bocchini Francesco
2021

Abstract

La disciplina costituzionale della pandemia sembra un pendolo che oscilla tra tre “materie” costituzionali: la “profilassi internazionale”, la “tutela della salute” e lo “stato di emergenza sanitario”. Il lavoro si propone di razionalizzare il complesso quadro normativo e giurisprudenziale arrivando alla conclusione che gli strumenti giuridici utilizzati dal Governo possano essere giudicati con minore severità se si prende consapevolezza di una lacuna dell’ordinamento giuridico nella disciplina della pandemia intesa come emergenza di durata permanente. In particolare, il lavoro approfondisce il valore sistematico della sentenza della Corte costituzionale n. 37 del 2021 in ordine all’individuazione della materia della “profilassi internazionale”.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11695/101005
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact