Il caso CIF: tra principio di prevalenza del diritto comunitario e "creazione" di concorrenza