Le asimmetrie territoriali: quelle già esistenti e quelle rivendicate