Il lavoro analizza in maniera critica una categoria quasi inesplorata di fonti per la storia dell’alimentazione nei secoli del basso Medioevo: la fonte aziendale. L’attenzione è stata rivolta in particolare alla contabilità e alle potenzialità d’indagine offerte dai Quaderni di spese di casa o Quaderni di spese di mangiare e di bere, registri utili sia per un’analisi di tipo qualitativo (assortimento dei prodotti serviti in tavola) sia a un’analisi di tipo quantitativo (definizione della spesa alimentare, dei consumi e dei prezzi).

Una fonte aziendale per la storia delle "alimentazioni" del basso Medioevo

GIAGNACOVO, Maria
1995

Abstract

Il lavoro analizza in maniera critica una categoria quasi inesplorata di fonti per la storia dell’alimentazione nei secoli del basso Medioevo: la fonte aziendale. L’attenzione è stata rivolta in particolare alla contabilità e alle potenzialità d’indagine offerte dai Quaderni di spese di casa o Quaderni di spese di mangiare e di bere, registri utili sia per un’analisi di tipo qualitativo (assortimento dei prodotti serviti in tavola) sia a un’analisi di tipo quantitativo (definizione della spesa alimentare, dei consumi e dei prezzi).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11695/18872
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact