Diceogene III di Cidatene: un cattivo cittadino?