L'adozione da parte delle banche del sistema dei rating interni rende più sofisticato il processo di concessione e gestione del credito e, di conseguenza, produce un forte impatto sulla relazione tra banca e impresa. Prendendo spunto dalla struttura finanziaria delle PMI italiana, il saggio pone una particolare attenzione al processo di valutazione della banca sul merito creditizio dell’impresa per individuare le leve che l’impresa può attivamente gestire al fine di migliorare l’assegnazione della classe di merito secondo le regole introdotte da Basilea II.

Il percorso virtuoso dell’impresa quale risposta a Basilea II

MODINA, Michele
2006-01-01

Abstract

L'adozione da parte delle banche del sistema dei rating interni rende più sofisticato il processo di concessione e gestione del credito e, di conseguenza, produce un forte impatto sulla relazione tra banca e impresa. Prendendo spunto dalla struttura finanziaria delle PMI italiana, il saggio pone una particolare attenzione al processo di valutazione della banca sul merito creditizio dell’impresa per individuare le leve che l’impresa può attivamente gestire al fine di migliorare l’assegnazione della classe di merito secondo le regole introdotte da Basilea II.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11695/13212
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact