L’Europa è storia e cultura, non cronaca e geografia. Se l’Europa è questo, allora necessita di essere pensata e ripensata. Pensandosi europei, non possiamo non dirci anche cristiani. Sul complesso rapporto tra religione cristiana e identità europea - ossia storia e cultura - nasce questo dialogo, nel nome del pluralismo e della ricerca della verità.

Ciò che è vivo e ciò che è morto del Dio cristiano

Flavio Felice
2021

Abstract

L’Europa è storia e cultura, non cronaca e geografia. Se l’Europa è questo, allora necessita di essere pensata e ripensata. Pensandosi europei, non possiamo non dirci anche cristiani. Sul complesso rapporto tra religione cristiana e identità europea - ossia storia e cultura - nasce questo dialogo, nel nome del pluralismo e della ricerca della verità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11695/99419
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact