Questo volume raccoglie alcuni dei contributi presentati al quarto Convegno Internazionale di Linguistica e Glottodidattica Italiana (CILGI 2019). Il titolo del convegno e il tema coincidono con quelli del volume monografico. Gli editori, consapevoli della polisemia del termine alfabetizzazione, hanno inteso selezionare una serie di interventi che consentano di inquadrare e problematizzare la nozione di alfabetizzazione. Il volume discute dunque di alfabetizzazione in senso stretto, cioè strumentale, riferendosi sia alla L1, sia ai nuovi bisogni di alfabetizzazione della popolazione migrante in Italia (e quindi come acquisizione della letto-scrittura in una L2). Si discute anche di alfabetizzazione in senso ampio, cioè di alfabetizzazione funzionale intesa come il pieno possesso delle competenze culturali per accedere alla complessità del mondo, e infine, come traduzione di literacy, e cioè come “conoscenza o esperienza in un determinato campo”, ad esempio media literacy. Gli editori hanno voluto accogliere articoli che possano contribuire alla conoscenza delle dimensioni politiche e interdisciplinari connesse con la nozione di alfabetizzazione. Non è necessario ribadire quanto urgente sia riflettere su questo tema e guidare azioni educative in questa direzione ai vari livelli indicati in un momento in cui si continua a sottolineare un’emergenza italiana rispetto all’analfabetismo di ritorno (come dimostrato da indagini internazionali molto citate e commentate). L’alfabetizzazione inoltre si configura sempre più come un’urgenza sociale che risponde all’imperativo di contribuire a erigere, con la cultura, una barriera al diffondersi di visioni antidemocratiche e ai rischi della manipolazione.

Alfabetizzazione come pratica di cittadinanza: teorie, modelli e didattica inclusiva

Antonio Montinaro
2021

Abstract

Questo volume raccoglie alcuni dei contributi presentati al quarto Convegno Internazionale di Linguistica e Glottodidattica Italiana (CILGI 2019). Il titolo del convegno e il tema coincidono con quelli del volume monografico. Gli editori, consapevoli della polisemia del termine alfabetizzazione, hanno inteso selezionare una serie di interventi che consentano di inquadrare e problematizzare la nozione di alfabetizzazione. Il volume discute dunque di alfabetizzazione in senso stretto, cioè strumentale, riferendosi sia alla L1, sia ai nuovi bisogni di alfabetizzazione della popolazione migrante in Italia (e quindi come acquisizione della letto-scrittura in una L2). Si discute anche di alfabetizzazione in senso ampio, cioè di alfabetizzazione funzionale intesa come il pieno possesso delle competenze culturali per accedere alla complessità del mondo, e infine, come traduzione di literacy, e cioè come “conoscenza o esperienza in un determinato campo”, ad esempio media literacy. Gli editori hanno voluto accogliere articoli che possano contribuire alla conoscenza delle dimensioni politiche e interdisciplinari connesse con la nozione di alfabetizzazione. Non è necessario ribadire quanto urgente sia riflettere su questo tema e guidare azioni educative in questa direzione ai vari livelli indicati in un momento in cui si continua a sottolineare un’emergenza italiana rispetto all’analfabetismo di ritorno (come dimostrato da indagini internazionali molto citate e commentate). L’alfabetizzazione inoltre si configura sempre più come un’urgenza sociale che risponde all’imperativo di contribuire a erigere, con la cultura, una barriera al diffondersi di visioni antidemocratiche e ai rischi della manipolazione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11695/96559
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact