La frequentazione della pittura fiorentina del Duecento e del Trecento. Noterelle per il sentire di un intellettuale europeo