Ripensare l'operatività socio-sanitaria e assistenziale della cura nella pandemia