Il dissesto emotivo nell'orrore pandemico