Chi, sul versante della riflessione sociopolitica, ha dato un significativo contributo nella direzione di un’interpretazione dei fenomeni sociali di tipo personalistico, rifiutando ogni possibile cedimento a favore delle posizioni olistiche e monistiche, è stato Luigi Sturzo. Il tema del principio di «sussidiarietà» in Luigi Sturzo individua almeno due ordini di problemi. In primo luogo tocca la prospettiva antropologica e lo statuto epistemologico con i quali intendiamo aggredire teoricamente le questioni sociali; per dirla con le parole dello stesso Sturzo, ci poniamo la seguente domanda: la società è forse un’entità terza, un organismo al di fuori e al di sopra dell’individuo?

Il principio di sussidiarietà nel pensiero politico di Luigi Sturzo

Flavio Felice
2020

Abstract

Chi, sul versante della riflessione sociopolitica, ha dato un significativo contributo nella direzione di un’interpretazione dei fenomeni sociali di tipo personalistico, rifiutando ogni possibile cedimento a favore delle posizioni olistiche e monistiche, è stato Luigi Sturzo. Il tema del principio di «sussidiarietà» in Luigi Sturzo individua almeno due ordini di problemi. In primo luogo tocca la prospettiva antropologica e lo statuto epistemologico con i quali intendiamo aggredire teoricamente le questioni sociali; per dirla con le parole dello stesso Sturzo, ci poniamo la seguente domanda: la società è forse un’entità terza, un organismo al di fuori e al di sopra dell’individuo?
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11695/93124
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact