«Di squisita finezza, sì da qualificarsi superiore a tutte le opere litiche dell’epoca esistenti nella nostra regione». Sulla Madonna col Bambino del Museo Nazionale di Castello Pandone da Santa Maria della Strada di Matrice.