Complessità e semplicità come qualità di un sistema linguistico: codici artificiali e codici natura-li a confronto