Una didattica nuova in medicina: l'apologo dell'AIDS