In the second half of the twentieth century, Pakistan has been the experimental laboratory of a series of socio-cultural phenomena that took shape, particularly at the turn of the new millennium, on a global scale. Although having their roots in Islam, the emergence of new historical-ideal trends, with their conflicting and contradictory character with regard to the modernization in a Muslim majority society, gives rise to the development of unbiased legal and political forms.

Nella seconda metà inoltrata del ’900 il Pakistan costituisce il laboratorio sperimentale di una serie di fenomeni socio-culturali che prenderanno corpo, in particolare al volgere del nuovo millennio, su scala globale. L’insorgere di nuove tendenze storico-ideali, anche contraddittorie rispetto alla modernizzazione delle società a maggioranza islamica, lavora nel senso dell’elaborazione di forme giuridiche e politiche inedite, anche se ben identificabili nella loro matrice religiosa. La tensione tra spinte alla de-islamizzazione delle istituzioni e controspinte alla loro risignificazione teologico-politica, oggi al centro del dibattito teorico, trova, a partire dal caso pakistano, il fermento decisivo di questioni ineludibili nel confronto interculturale.

Tra (parziale) de-islamizzazione e (tentata) (re-)islamizzazione del diritto: un difficile esperimento di (teo-)democrazia

SCILLITANI, Lorenzo
2012

Abstract

Nella seconda metà inoltrata del ’900 il Pakistan costituisce il laboratorio sperimentale di una serie di fenomeni socio-culturali che prenderanno corpo, in particolare al volgere del nuovo millennio, su scala globale. L’insorgere di nuove tendenze storico-ideali, anche contraddittorie rispetto alla modernizzazione delle società a maggioranza islamica, lavora nel senso dell’elaborazione di forme giuridiche e politiche inedite, anche se ben identificabili nella loro matrice religiosa. La tensione tra spinte alla de-islamizzazione delle istituzioni e controspinte alla loro risignificazione teologico-politica, oggi al centro del dibattito teorico, trova, a partire dal caso pakistano, il fermento decisivo di questioni ineludibili nel confronto interculturale.
9788872330883
In the second half of the twentieth century, Pakistan has been the experimental laboratory of a series of socio-cultural phenomena that took shape, particularly at the turn of the new millennium, on a global scale. Although having their roots in Islam, the emergence of new historical-ideal trends, with their conflicting and contradictory character with regard to the modernization in a Muslim majority society, gives rise to the development of unbiased legal and political forms.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11695/8847
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact