I RAPPORTI OBBLIGATORI CON EFFETTI PROTETTIVI PER I TERZI