Il libro ricostruisce, con l'ausilio di una vasta e inedita documentazione archivistica (pubblica e privata) la storia di una provincia italiana, quella di Lucca, nel difficile e controverso periodo dall'ingresso in guerra, la Seconda guerra mondiale, dell'Italia, alla Liberazione del Paese nel 1945, approfondendo in maniera particolare le vicende connesse alla costruzione e allo sgretolamento della Repubblica sociale italiana. Il capitolo tratta il complesso periodo compreso tra la caduta del governo Mussolini e l'annuncio dell'armistizio, dal 25 luglio all'8 settembre 1943.

Il crollo del fascismo, il governo Badoglio, l'armistizio

Pardini Giuseppe
2012

Abstract

Il libro ricostruisce, con l'ausilio di una vasta e inedita documentazione archivistica (pubblica e privata) la storia di una provincia italiana, quella di Lucca, nel difficile e controverso periodo dall'ingresso in guerra, la Seconda guerra mondiale, dell'Italia, alla Liberazione del Paese nel 1945, approfondendo in maniera particolare le vicende connesse alla costruzione e allo sgretolamento della Repubblica sociale italiana. Il capitolo tratta il complesso periodo compreso tra la caduta del governo Mussolini e l'annuncio dell'armistizio, dal 25 luglio all'8 settembre 1943.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11695/80260
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact