Rigenerare il valore immaginario delle aree interne