Commento all'art. 1464 Codice Civile